Un Focus Group on-line per lo scooter del futuro

focus group on-line

Recentemente, Testpoint ha selezionato i partecipanti ad una ricerca di mercato di grande interesse sia per l’argomento sia per la metodologia utilizzata: si trattava di alcuni focus group on-line ai quali hanno partecipato sia rivenditori di scooter e motorini sia utilizzatori abituali di questi mezzi di trasporto. Obiettivo? Definire le caratteristiche dello scooter del futuro!

Il Focus Group on-line: una metodica molto vantaggiosa

Vi abbiamo parlato in altre occasioni del focus group e di come si svolge: un gruppo di 8-10 persone, opportunamente selezionate rispetto ad un determinato target, vengono convocate in una “central location”, cioè una sala appositamente predisposta per le ricerche di mercato, spesso dotata di specchio segreto, e qui vengono guidate da un moderatore a discutere su un certo tema.

Il concetto del Focus Group on-line è sostanzialmente lo stesso, con la differenza che i partecipanti non devono fisicamente spostarsi dalla loro abitazione e quindi non devono necessariamente essere tutti della stessa città o area geografica.

Questo consente di avere dei gruppi distribuiti su tutto il territorio nazionale (o anche all’estero, se richiesto) semplicemente perché il lavoro si svolge in remoto e non in presenza.

Naturalmente per poter realizzare il Focus Group on-line è necessario disporre del mezzo tecnico adeguato, cioè una piattaforma che supporti il collegamento contemporaneo di 6-8 persone (i rispondenti, il moderatore, il cliente, l’interprete simultaneo se richiesto), che consenta al moderatore di interloquire con tutti, caricare e mostrare materiale, e che permetta alla fine di trascrivere l’intera intervista e stampare i commenti che i rispondenti si sono scambiati.

Lo scooter del futuro: rivenditori e utilizzatori dicono la loro

Nel lavoro di cui vogliamo parlarvi oggi, una grande azienda italiana, interessata ad individuare bisogni insoddisfatti per quanto riguarda gli scooter e in particolare le aspettative riguardo agli scooter elettrici, ha voluto sentire l’opinione sia di rivenditori sia di utilizzatori di questi mezzi di trasporto.

Il sistema migliore per mettere a confronto le opinioni di un numero abbastanza elevato di persone diffuse sul territorio nazionale era proprio quello di ricorrere al Focus Group on-line.

Il primo passo, come sempre, è stato il reperimento: i rivenditori sono stati selezionati da una lista fornita dal cliente, mentre gli utilizzatori dovevano avere un motorino o uno scooter elettrico (cosa da dimostrare inviando copia del libretto di circolazione).

Sia i gruppi di rivenditori sia quelli di utilizzatori erano al massimo di 6 persone: a ciascuno è stato inviato via mail un link al quale collegarsi attraverso specifiche credenziali ad un orario stabilito.

Poi, tutto ha funzionato come in un normalissimo focus group dal vivo: il moderatore poneva le domande, mostrava attraverso lo screen sharing (schermo condiviso) il materiale caricato sulla piattaforma, chiedeva opinioni e commenti che i partecipanti potevano esprimere a voce condividendoli con gli altri o anche scrivendo in maniera riservata nella chat.

E il cliente/committente? Il cliente assisteva e ascoltava dalla sua “stanza virtuale” dalla quale poteva anche inviare messaggi al moderatore per chiedere di stimolare ulteriormente i partecipanti per approfondire determinati punti. Alla fine della conversazione, durata un’ora e mezza, il cliente ha potuto scaricare dalla piattaforma la trascrizione di tutto quanto era stato detto.

I partecipanti hanno poi ricevuto via mail un omaggio a titolo di ringraziamento per la loro collaborazione.

Sia rivenditori sia possessori di motorini e di scooter elettrici hanno partecipato con molto interesse a questo lavoro per l’originalità e comodità della metodica che ha consentito loro di esprimere le proprie opinioni e collaborare a definire le caratteristiche dello scooter del futuro senza doversi spostare dalla loro abitazione.

Come sempre, chiediamo proprio ad uno dei partecipanti di raccontarci la sua esperienza. Si tratta di Marco, 28 anni, della provincia di Milano, giovane laureato in architettura e convinto sostenitore del trasporto “green”, utilizzatore da qualche tempo di uno scooter elettrico:


“Io evito al massimo gli spostamenti in auto ma spesso i mezzi pubblici richiedono lunghe attese e tempi morti che non posso permettermi. Sono un convinto sostenitore del trasporto green e da un po’ di tempo mi sono avvicinato allo scooter elettrico. Questa ricerca di mercato è stata davvero interessante per me e anche la metodica scelta mi è stata di grande aiuto nella partecipazione perchè mi è stato possibile connettermi all’orario stabilito in maniera estremamente pratica anche dal tablet. Inoltre, ho trovato molto stimolante l’idea di poter dare il mio contributo su un argomento che mi sta particolarmente a cuore, segnalando possibili aree di miglioramento” .

Partecipare ai test: un’esperienza interessate

Chi è stato reperito per i nostri test si augura di essere selezionato nuovamente perché trova l’esperienza simpatica e utile: i partecipanti trovano molto interessante poter dare la propria opinione in modo che le aziende realizzino i loro prodotti ascoltando il parere dei consumatori.

Partecipa anche tu ai nostri test

Partecipare ad un test può essere molto interessante e stimolante.
Partecipando ai test, alcuni con invio gratuito di prodotti a domicilio, altri presso le nostre location, si ha la possibilità di valutare prodotti cosmetici, prodotti alimentari, tecnologici e di tante altre tipologie.

Dopo aver provato i prodotti, ci verrà semplicemente chiesto di compilare un questionario (a volte cartaceo, a volte online) in cui esprimeremo sinceramente, in forma anonima, le nostre opinioni. In questo modo, ognuno di noi ha la possibilità di “dire la sua”, offrendo alle aziende l’opportunità di realizzare prodotti sempre più adatti alle nostre esigenze.

Diventa cittadino di OpinionCity!

Vuoi diventare anche tu un tester di prodotti di vario genere, ricevendo i campioni gratuitamente a casa tua? Vuoi offrire la tua opinione alle aziende contribuendo alla realizzazione di prodotti più vicini ai tuoi gusti?

E’ semplice: iscriviti alla community di OpinionCity e sarai contattato per partecipare ai nostri product test!

Un Focus Group on-line per lo scooter del futuro ultima modifica: 2020-01-15T10:00:46+01:00 da Marcello De Stefano

10 commenti a “Un Focus Group on-line per lo scooter del futuro”

Rispondi o commenta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.