Vuoi eleggere Sara Turetta cittadina onoraria di OpinionCity: ecco 8 motivi per farlo

Sara Turetta - Save the dogs

Vuoi eleggere Sara Turetta cittadina onoraria di OpinionCity: ecco 8 motivi per farlo

Se sei già iscritto clicca qui per votare

Se invece non sei ancora iscritto, registrati gratis qui così potrai partecipare.

Hai tempo fino al 30 Giugno.

 

OpinionCity, la nostra community che dialoga con chi produce le cose che consumi tutti i giorni, conta ormai più di 20.000 cittadini! 20.000 persone molto attive che partecipano esprimendo le loro opinioni, consigliando o sconsigliando prodotti come si fa tra buoni amici, dicendo la loro riguardo a inchieste su temi di attualità o partecipando a scherzosi “duelli” tra prodotti o personaggi.

Ora è venuto il momento di fare ancora un passo avanti. Come in tutte le città che si rispettino, anche OpinionCity intende eleggere i suoi cittadini onorari, persone che si sono distinte particolarmente nel campo del lavoro, o dello sport, o con iniziative di carattere sociale, facendo insomma qualcosa di notevole e in linea con la nostra filosofia. Come sempre ad esprimere un parere ed ad eleggerli, sarete voi.

 

Ecco gli 8 motivi che ci hanno spinto a presentarvi la candidatura di Sara per farla eleggere cittadina onoraria di OpinionCity.

 

Perché venga nominata, occorreranno almeno 1000 voti

 

  1. Nel 2002 ha fondato in Romania l’associazione “Save the Dogs” per tutelare i cani vittime di un terribile sterminio.

  2. Grazie al suo impegno fino ad oggi è riuscita a far adottare oltre 7.000 cani ed a realizzare oltre le 37.000 sterilizzazioni, che hanno impedito la nascita di centinaia di migliaia di cuccioli destinati a morire.

  3. Ha organizzato un rigoroso programma di adozioni internazionali grazie al quale ogni anno riesce – grazie ad una rete di associazioni partners – a trovare una famiglia ad una media di circa 400 cani all’anno.

  4. Grazie ai fondi raccolti da benefattori e donatori ha realizzato una splendida clinica veterinaria in Romania che da un lavoro stabile a 50 persone.

  5. L’apprezzamento per il lavoro che ha svolto a favore degli animali le è valsa l’onorificenza di Cavaliere della Stella d’Italia che le è stata conferita dal Presidente della Repubblica.

  6. Ha attivato un programma di assistenza domiciliare gratuita per asini e cavalli da lavoro nei poverissimi villaggi della provincia dove opera Save the Dogs, che ogni anno raggiunge 200 animali.

  7. Ha coinvolto le scuole elementari facendo si che centinaia di bambini romeni visitassero ogni anno "Footprints of Joy", il centro in Romania che accoglie cani, gatti, asini e cavalli abbandonati.

  8. Ha avvicinato alla Romania centinaia di volontari da mezza Europa (Svezia, Finlandia, Svizzera, Germania…), dando vita ad un vero e proprio progetto europeo.

Allora: vuoi eleggere Sara Turetta cittadina onoraria di OpinionCity?

Se sei d’accordo,clicca qui per votarla e farla eleggere Sara cittadina onoraria di OpinionCity.

Pensiamo che una donna straordinaria come Sara possa dar lustro alla nostra comunità: la sua sensibilità, il suo coraggio, la sua empatia verso chi è più debole e disarmato può essere veramente di esempio per tutti noi. Sara può rappresentare degnamente lo spirito che anima OpinionCity, non trovate? Per approfondire clicca su www.savethedogs.eu. Se vuoi devolvere il tuo 5 X 1000 all’associazione clicca qui.

Sara Turetta: la donna che salva i cani

Sara Turetta, che onore presentarvela!!! E’ lei la fondatrice non che Presidente della associazione Save the Dogs and Other Animals, una donna che, giovanissima, ha avuto il coraggio di mollare tutto e dare una svolta radicale alla propria vita. E’ stata l’esperienza di un viaggio in Romania nel 2001, dove era andata come volontaria per portare aiuto ad alcune associazioni locali, a far scattare qualcosa dentro di lei e così ha mollato tutto, casa, lavoro, famiglia per lanciarsi con entusiasmo nella sua nuova avventura.

Ha trasformato una struttura fatiscente in un centro di sterilizzazione e poi, insieme ad un veterinario e a pochi dipendenti, è riuscita a costruire strutture di accoglienza per cani, gatti, asini e cavalli abbandonati con l’aiuto di donatori italiani e del Nord Europa. Oggi, sempre in Romania, porta avanti anche progetti educativi nelle scuole ed in particolare un programma di terapia con gli asinelli dedicato a bambini disabili.

15 anni: un bilancio

Oggi, dopo quasi 15 anni di attività, l’associazione di Sara è molto conosciuta sia in Italia sia all’estero per essere tra le più strutturate ed efficaci nel contrastare il randagismo. Ma l’aiuto non è solo per i cani: Save the Dogs è riuscita a creare lavoro per circa 50 persone in una zona molto povera ed economicamente depressa e aiuta la realtà rumena a progredire realizzando progetti nelle scuole volti ad educare i bambini fin da piccoli alla solidarietà e all’empatia.

Non è sempre tutto facile e bello: dopo 15 anni di lavoro, l’abbandono dei cani è ancora un fenomeno presente, c’è ancora poca accettazione della sterilizzazione e le autorità continuano ad eliminare i cani randagi, sorde alle richieste di collaborazione. Ma la clinica di Save the Dogs è un riferimento per chi ama gli animali e cerca di aiutarli, in un territorio dove il randagismo è una piaga.

In Italia Save The Dogs propone in adozione solo cani di piccola taglia, per non penalizzare i cani italiani abbandonati presenti nei nostri canili che sono principalmente cani medio-grandi.

Tra tante difficoltà, non sono mancate le soddisfazioni: nel 2012 Sara ha ricevuto la prestigiosa onorificenza di Cavaliere della Stella d’Italia da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano come riconoscimento del suo impegno a favore degli animali. Sara Turetta è la prima attivista a ricevere questa onorificenza, un traguardo importantissimo per chi come lei si occupa degli animali emarginati.

Quando pubblicheremo i risultati?

Quale sarà l’opinione dei cittadini di OpinionCity su questo tema? Lo scoprirai il 10 Luglio, data in cui pubblicheremo un breve reportage con i risultati dell’elezione.

Se vuoi saperne di più su Sara Turetta e la sua associazione, visita il sito www.savethedogs.eu.

Inoltre, se vuoi, puoi devolvere il tuo 5×1000 all’associazione Save the Dogs: Codice Fiscale 97394230151.

Quanti punti guadagno se esprimo il mio parere, sia a favorevole che contrario?

Tutti coloro che parteciperanno esprimendo un giudizio favorevole o contrario alla elezione di Sara Turetta a Cittadina onoraria di OpinionCity, riceveranno 1 punto OpinionCity.

Vuoi eleggere Sara Turetta cittadina onoraria di OpinionCity: ecco 8 motivi per farlo ultima modifica: 2019-04-09T17:41:30+00:00 da Marcello De Stefano

14 commenti a “Vuoi eleggere Sara Turetta cittadina onoraria di OpinionCity: ecco 8 motivi per farlo”

  1. Complimenti per l’alacre attività e per l’ ammirevole impegno: amo molto gli animali e apprezzo moltissimo chi si batte per i loro diritti.
    Brava davvero Sara, meriti indubbiamente la cittadinanza onoraria di Opinon City!

  2. Messaggioki ama gli animalei sono degli eroi perke sono indifesi e solo noi umani possiamo aiutare questi esseri indifesi io amo gli animali infatti ne ho 3 brava sara kontinua kosi

  3. Ottima idea quella di eleggere Sara Turetta cittadina onoraria di Opinion City. Un grande plauso a chi si fa portavoce dei diritti degli animali, spesso maltrattati e trattati come oggetti. Ho due gatti che ho trovato vicino al mio luogo di lavoro : erano stati abbandonati e se qualcuno non li avesse aiutati avrebbero avuto un triste destino. Oggi sono due splendidi mici capaci di regalare affetto , compagnia e tanta allegria.
    Congratulazioni ad Opinion City per aver dato risalto a questa notizia e aver promosso questa iniziativa!

  4. Non si può sostenere l’amore, tutti ne abbiamo bisogno.
    Lei combatte per coloro che non hanno voce, Noi abbiamo il dovere di sostenerla.
    Sei speciale per loro e per noi.
    Giulia 30 aprile 2019

  5. Complimenti. Sei davvere una persona eccezionale. Salvare gli animali, come stai facendo tu, dimostra quanto amore sai dare. Disponibilità , affetto dedizione verso tutti gli animali. Che di animale hanno poco rispetto all essere umano che di “animalemalvagio” ha molto. Un grazie per quello che fai e non mollare mai.

  6. Complimenti è una donna da ammirare, ce ne vorrebbero di più di persone come lei.
    Gli animali non hanno la parola ma si fanno capire in mille modi e solo chi è buono d’animo li capisce, agli altri rivolgo la mia pietà

Rispondi o commenta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.