Se fossi una tavoletta di cioccolata, saresti fondente o al latte? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Marzo

Fondente o al latte

Per rispondere al nostro quesito, se sei già iscritto ad OpinionCity puoi cliccare qui. Hai tempo fino al 15 Marzo.

 

Se vi viene voglia di concedervi una coccola dolce, una piccola pausa di benessere, un peccato di gola che però faccia anche bene all’umore, che cosa vi viene in mente se non la classica tavoletta di cioccolata? A questo punto però si pone un dilemma: fondente o al latte? Già, perché non è una scelta da poco. Anzi, si apre un vero scontro tra due diverse scuole di pensiero….

E tu? appartieni al popolo del cioccolato fondente o sei tra i sostenitori del cioccolato al latte?

Una sfida a 360 gradi!

Se credete che tutti i cibi buoni e gustosi facciano male alla salute, ebbene vi sbagliate: il cioccolato fa decisamente eccezione in quanto è una delle più importanti fonti alimentari di flavonoidi, rinomati antiossidanti che proteggono le arterie e riducono il rischio cardiovascolare.

Ma ce ne sono di più nel fondente o in quello al latte? Ed è sufficiente la presenza degli antiossidanti a farci relegare in un angolino della mente le calorie contenute in generosa quantità nella mitica barretta? E in termini di grassi e calorie, a quale tipo conviene dare la preferenza? E infine, c’è un significato preciso se il nostro gusto personale ci guida verso l’amarognolo del fondente o verso il sapore vellutato delle tavolette al latte? Questa scelta svela qualche tratto segreto della nostra personalità? E infine, quello dei “fondentisti” e quello dei “lattisti” sono due universi distinti e contrapposti o due mondi che si incontrano e si intersecano nelle svariate sfumature della bruna golosità?

E tu cosa ne pensi?

Ci piace l’idea di aprire un vero e proprio dibattito all’interno della nostra Community per capire bene come i nostri cittadini si schierano. Insomma, “lattisti” e “fondentisti”, a voi la parola e che il duello abbia inizio! Fondente o al latte: chi vincerà? Dacci la tua opinione e partecipa al nostro sondaggio.

Quando pubblicheremo i risultati?

Quale sarà l’opinione degli altri cittadini di OpinionCity su questo tema? Lo scoprirai il 18 Marzo, data in cui pubblicheremo un breve reportage con i risultati di questa inchiesta.

Quanti punti guadagno se partecipo?

Tutti coloro che parteciperanno riceveranno 1 punto. Scopri tutti i modi per ottenere punti in OpinionCity.

Per rispondere al nostro quesito, puoi cliccare qui. Hai tempo fino al 16 Febbraio.

Se fossi una tavoletta di cioccolata, saresti fondente o al latte? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Marzo ultima modifica: 2020-03-04T10:00:04+01:00 da Marcello De Stefano

76 commenti a “Se fossi una tavoletta di cioccolata, saresti fondente o al latte? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Marzo”

  1. Io adoro il cioccolato al latte soprattutto con nocciole ma tendo a mangiare il fondente almeno al 70% perché le sue caratteristiche benefiche

  2. Io amo indipendentemente il cioccolato,che sia al latte, o fondente,con nocciole, oppure senza, bianco o nero,non ha importanza. Se mi devo descrivere come un cioccolato,ho scelto al latte, ma potri dire tutti? Anche quelli ripieni alla menta

  3. LORENA VALMORI says: 4 Marzo 2020 at 17:49

    Io sarei cioccolata bianca con granella di pistacchi o con fragole…. in alternativa se proprio non si può mi candido per cioccolata rigorosamente al latte.

  4. fondente senza dubbi anche se mi piace anche quella a latte …ma se devo scegliere preferisco quella fondente

Rispondi o commenta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.