Manichini “XXL” per l’abbigliamento sportivo: condividi questa scelta? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Settembre

inchiesta_Manichini _curvy

Per rispondere al nostro quesito, se sei già iscritto ad OpinionCity puoi cliccare qui. Hai tempo fino al 15 Settembre.

 

Manichini “curvy”, anzi decisamente over-size hanno fatto la loro comparsa nel reparto femminile del nuovo negozio londinese di un famosissimo brand di abbigliamento sportivo. Immediatamente si è aperto il dibattito perché ci sono diversi modi di leggere questa scelta dell’azienda. Vorremmo che anche la cittadine e i cittadini di OpinionCity esprimessero il loro punto di vista.

Il quesito

Manichini “XXL” in vetrina: condividi questa scelta?

Una lodevole iniziativa per spingere le donne a non vergognarsi del proprio corpo non proprio filiforme? Un prendere atto che le donne formose sono più numerose delle “libellule”? Una intelligente operazione per accaparrarsi un segmento di mercato in continua crescita? O anche un modo per sdoganare uno stile di vita poco sano, pur di fare business? Insomma, i manichini curvy segnano una svolta positiva nello sport in rosa, oppure no?

Il tema dell’inchiesta

C’è chi sostiene che l’iniziativa sia un importante passo in avanti verso l’inclusione, che possa essere un modo per invogliare le donne in sovrappeso ad avvicinarsi alla pratica sportiva, vedendosi vestite in modo carino e alla moda; c’è chi considera questa scelta semplicemente un adeguarsi ai tempi, un presa d’atto di una nuova immagine della donna, più reale e diffusa, e chi infine teme che il diffondersi di questo abbigliamento over-size possa avallare stili alimentari poco sani, esattamente come è successo negli anni scorsi, quando la moda XXS e le modelle sempre più filiformi hanno contribuito al dilagare dell’anoressia tra le adolescenti.

Un tema scottante che vuole spingervi ad un dibattito non solo sul mondo della moda e sul marketing che coinvolge il corpo della donna, ma anche sul rapporto tra fitness e benessere fisico e mentale. E’ vero che “curvy” è sexy? E cosa significa realmente “curvy”? Che differenze c’è tra curvy ed extra-large?

Questo e molto altro nel nostro prossimo reportage!

E tu cosa ne pensi? Raccontaci la tua esperienza, dacci la tua opinione e partecipa alla nostra inchiesta.

Come partecipare

Tutti coloro che parteciperanno riceveranno 1 punto. Scopri tutti i modi per ottenere punti in OpinionCity.

Per rispondere al nostro quesito, puoi cliccare qui. Hai tempo fino al 15 Settembre.

Se invece non sei ancora iscritto, registrati gratis qui.

Quando pubblicheremo i risultati?

Quale sarà l’opinione degli altri cittadini di OpinionCity su questo tema? Lo scoprirai il 18 Settembre, data in cui pubblicheremo un breve reportage con i risultati di questa inchiesta.

Manichini “XXL” per l’abbigliamento sportivo: condividi questa scelta? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Settembre ultima modifica: 2019-09-04T09:00:49+01:00 da Marcello De Stefano

43 commenti a “Manichini “XXL” per l’abbigliamento sportivo: condividi questa scelta? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Settembre”

  1. Provvidenza says: 4 Settembre 2019 at 9:55

    Per me ok i manichini estra large….io sono una curvy,a me piace tantissimo lo sport e faccio sport, premetto sono una tifosissima del palermo mi e capitato di andare in un store del palermo calcio a comprare delle magliette e il costume mi e stato risposto che la marca che aveva quei tempi il palermo nn faceva misura dopo le xl…..

  2. Io sono d’accordo..sono una xxl e per fare sport non trovo praticamente niente e per assurdo nemmeno i reggiseni sportivi che sono fondamentali per chi ha tanto seno e vuol far sport..e chi è sovrappeso dovrebbe far più sport degli altri!ma le aziende più famose arrivano si e no a vestire le 46-48..e le altre donne?niente di dedicato alle taglie grandi che sia carino..bisogna stare solo su roba da uomo e quindi sentirsi ancora più “diverse” dalle altre che si incontrano in palestra..o in piscina!anche i costumi xxl sono terribili e non adatti..per cui complimenti a questa azienda!

  3. Si trovo una scelta giusta perchè i manichini sono veramente magri e mi accodo a quello che ha detto Carmen,non rispecchiano la realta!Il fatto che possano servire per fare più sport a chi ha qualche chilo in più,(per motivi di qualsiasi genere)non mi trova d’accordo perchè per fare movimento il più delle volte(se non ci sono problemi di salute) serve solo un pò di volontà ! E per quella non credo che ci siano manichini che tengano!!

  4. È giusto che la moda sia in rappresentanza della maggioranza dei cittadini, poiché più della metà delle persone è ormai in sovrappeso. Bisogna rappresentare la realtà e non l’immaginario collettivo.

  5. Sono daccordo, sarebbe una bellissima idea…..non trovo giusto entrare nei negozi e trovare manichini longilini , visto che chi deve acquistare in media auna taglia superiore alla S.

  6. Lo trovo assolutamente giusto. Non necessariamente curvy vuol dire alimentazione non sana. A volte è predisposizione o il sintomo di malattie metaboliche, o semplicemente la donna curvy è una donna che ama il buon cibo e la vita. Non per questo non è una donna sana. Quindi ben vengano i manichini xxl. Quando si entra in un negozio, non bisogna doversi vergognare a chiedere taglie superiori alla L.

  7. Potrebbe essere un’iniziativa interessante mettere manichini di taglie diverse per far capire che esistono donne diverse esattamente come esistono donne di altezze diverse, come esistono, solo in alcune marche pantaloni di lunghezze diverse, è giusto che esistano capi di abbigliamento sportivo per tutte le larghezze.

  8. Io sono favorevole sono una curvy e faccio sport…vado in piscina e faccio lunghe passeggiate in campagna a passo svelto…e è giusto che ci sia abbigliamento sportivo anche per noi…..quindi si,si,si.

  9. Loredana Fiorelli says: 5 Settembre 2019 at 13:25

    Sono ovviamene d’accordo, mi sorprende solo che non sia stato fatto fino ad ora. Le persone non sono tutte taglia 40 e perfette come i manichini, quindi perchè non essere più realistici?

  10. Sono d’accordo, anche perchè la realtà è che non ci sono tutte persone col fisico da manichino. E’ giusto e corretto che si abbia una visione reale dei prodotti

  11. Io sono d accordo su manichini x xl. Molti marchi sportivi nn arrivano neanche alla 46….mi sembra più che giusto adeguarsi e dare l opportunità a chi soffre di una patologia come l obesità o semplicemente più in carne di poter fare acquisti normalmente senza sentire ancora di più il peso Dell imbarazzo

  12. Considerato che sono un tantinello curvy direi che potrebbe risultare utile per capire, già dopo una prima occhiata, se vale la pena provare indosso quel prodotto o lasciar perdere. L’importante è che sia usato in modo equilibrato, senza eccedere.

  13. Io sono d accordo anche perché se hai qualche taglia in più sei sempre penalizzata. E vedere dei manichini curvy in una vetrina e sapere già come potrebbe starti un determinato capo di abbigliamento lo trovo veramente interessante.

  14. Io sono d accordo anche perché se hai qualche taglia in più sei sempre penalizzata. E vedere dei manichini curvy in una vetrina e sapere già come potrebbe starti un determinato capo di abbigliamento lo trovo veramente interessante. Non solo e sempre quei manichini perfetti.

  15. Anche io sono d’accordo. L’importante è che non diventino modelli. Va bene non essere pelle e ossa, ma non va bene sfiorare l’obesità. Attenzione quindi.

  16. Sono pienamente d’accordo, io non sono una curvy, ma ritengo che ogni donna si debba sentire a prorio agio con il proprio corpo con un abbigliamento comodo e sopratutto alla moda visto che molte taglie xxxl sono un pò “antiquate”.

  17. Sono d’accordissimo sono una donna curvy ed e giusto.l inserimento di questi manichini nn bisogna dare sempre un messaggio negativo…spesso le persone sono obese nn x scelta ma x patologie

  18. Sì, mi sembra una scelta più aderente alla realtà e anche motivazionale per chi ha qualche chilo in più e non deve sentirsi sempre emarginato a cominciare proprio dall’abbigliamento, che sceglie per mostrarsi sempre taglie piccole

  19. si ,approvo ed lo trovo molto utile perchè almeno una persona può vedere bene la vestibilità di un prodotto , così viene più facile la scelta , a volte i vestiti appesi ci sembrano tutti belli ma poi li provi e capisci che non sono adatti a te e ti ritrovi a doverne provare vari ,finchè poi ti scoraggi e lasci perdere , così invece mi sembra più facile la scelta

  20. Sono assolutamente d’accordo!!! È silente andare in un negozio e non trovare la taglia adatta!! Anche le donne curvy devono avere la possibilità di vestirsi comode e non goffe perché non si trova l’abbigliamento adatto!!!
    Lo stile deve essere a disposizione di tutti!!!

  21. E perché no! Non ci vedo niente di male, è giusto. Anche noi curvy andiamo a fare shopping anche noi curvy ci piace vederci belle. e credetemi che già è difficile trovare un abbigliamento adeguato hai propri gusti non siamo tutti uguali ognuno di noi ha il proprio stile… quindi sarebbe bello vedere in giro per i centri commerciali manichini xxl almeno ci possiamo già fare un idea senza per forza entrare e provare 😉

  22. E perché no! Non ci vedo niente di male, è giusto. Anche noi curvy andiamo a fare shopping anche noi curvy ci piace vederci belle. e credetemi che già è difficile trovare un abbigliamento adeguato hai propri gusti non siamo tutti uguali ognuno di noi ha il proprio stile… quindi sarebbe bello vedere in giro per i centri commerciali manichini xxl almeno ci possiamo già fare un idea senza per forza entrare e provare

  23. Condivido questa proposta. E’ fondamentale che chiunque possa trovare l’abbigliamento sportivo più idoneo alla propria corporatura.

  24. pienamente d’accordo tutti hanno il diritto di vestire come vogliono, sempre nel rispetto del proprio corpo, devono essere messi in vetrina manichini di ogni tipo , magri, cicciotti, alti , bassi, non tutte le persone sono alte un mt. e 70

  25. Io sono d’accordissimo…..tutti quei manichini, come le modelle che vestono taglia 38-40 danno un’immagine non corretta di quella che è la realtà xche’ non tutti possono permettersi quella taglia. Poi influenzano negativamente i pensieri soprattutto Delle più giovani che si immedesimano in uno stereotipo sbagliato dove il “magrissimo è bello”.

Rispondi o commenta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.