Le ricerche di mercato post lock–down: scopri cosa ne pensano i cittadini di OpinionCity

Inchiesta Covid

Scarica il report dell’indagine condotta su un campione di 2459 cittadini di OpinionCity dal 4 all’8 Maggio 2020.

Le ricerche di mercato post lock–down: scopri cosa ne pensano i cittadini di OpinionCity ultima modifica: 2020-06-10T09:46:05+02:00 da Maria Molinari

18 commenti a “Le ricerche di mercato post lock–down: scopri cosa ne pensano i cittadini di OpinionCity”

  1. Si, ogni singolo cittadino trova molto aiuto provando i prodotti o trovando le recensioni. Così si fa un’idea del prodotto prima di comprarlo..

  2. Renato Scarpato says: 11 Giugno 2020 at 6:15

    testare e sempre la migliore soluzione anche per chi propone probabilmente prodotti nuovi e avere un giudizio personale senza farsi condizionare dalle pubblicità viste,

  3. Mi trovo d’accordo con la maggior parte delle risposte date dagli intervistati. In un momento così difficile e delicato è necessario ripensare alle metodologie delle ricerche di mercato e mettere a proprio agio le persone che vi parteciperanno. Era inevitabile che molte cose sarebbero cambiate. La percezione di ciò che potenzialmente può essere pericoloso oggi è diversa ed il covid ci ha costretti a ripensare e a riorganizzare la nostra quotidianità. Lo studio che è stato condotto lo trovo molto appropriato al tema e lo affronta in tutte le sue sfaccettature. Come al solito un ottimo lavoro condotto da Opinion City, sito in cui davvero si possono esprimere le proprie opinioni in maniera semplice ed efficace.

  4. Ho letto con piacere il vostro report “le ricerche di mercato post lock down”. Come al solito Opinion City, mi ha convinto ancora una volta circa professionalità attendibilità ed affidabilità impiegata per svolgere i sondaggi e le inchieste. Sicuramente il post lock down ha imposto delle modifiche anche nel modo di condurre le indagini di mercato. Detto ciò concordo con quanto riportato dalla maggioranza degli intervistati che hanno manifestato una maggiore reticenza nel testare prodotti presso i tester point, preferendo a tale possibilità la prova dei prodotti al proprio domicilio. Sicura che anche in questa nuova circostanza Opinion City non deluderà le aspettative di tutti noi iscritti, mi auguro di poter essere selezionata in qualità di tester. Opinion City il panel dove ci si esprime liberamente senza vincoli.

  5. Ritengo molto importante il fatto di poter ricevere e testare dei prodotti che arrivino gratuitamente al proprio indirizzo. Le esperienze di “tester” gratificano molto i soggetti scelti per provarli, e sono fondamentali perché in maniera del tutto “anonima” persone differenti esprimono il loro parere al riguardo di un dato prodotto che probabilmente non avevano mai provato prima. Dopo il lock down è importantissimo far ripartire queste iniziative, perché noi consumatori siamo al momento abbastanza reticenti sul fatto di andare a far shopping, magari ci pensiamo su due volte. Se invece possiamo provare dei prodotti gratuitamente, questa esperienza ci invoglia ed incoraggia ad acquistare i prodotti testati.

  6. Io penso siano Iniziative interessanti per qualsiasi cittadino che possa avere queste opportunità di provare i prodotti prima di acquistarli e anche divertente.

  7. Maria Giuseppina says: 20 Giugno 2020 at 12:31

    Testare nuovi prodotti permette una migliore cosapevolezza e maggiore attenzione quando si va al supermercato x acquistare prodotti che non rientrano nella routine. Un invito a cambiare

Rispondi o commenta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.