Contattaci per un preventivo

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali

Privacy policy


Devi organizzare un car clinic?

Scegli Testpoint.

Scopri i servizi di un’ agenzia moderna dedicata ai ricercatori di mercato.

Una ricerca di mercato molto particolare

Quello delle auto è un mercato molto speciale e molto segmentato e per di più in continua evoluzione. Per rimanere competitivi, i produttori e i concessionari di automobili hanno bisogno di indicazioni precise sui mercati attuali e sulle esigenze dei consumatori di domani. Le aziende automobilistiche si combattono senza esclusioni di colpi lanciando continuamente nuovi modelli studiati per segmenti particolari di utenza. Ma non sono soltanto i nuovi modelli ma anche gli accessori ad evolversi continuamente diventando sempre più funzionali e sofisticati.

Ma come si fa a sapere se un nuovo prototipo di auto o un nuovo modello di sedili, di cruscotto, di fari incontrerà il favore del pubblico per cui è stato pensato? Bisogna ricorrere ad una tipologia particolare di ricerca di mercato, conosciuta come Car Clinic, in cui si mostrano fisicamente ai potenziali utenti i prototipi di allestimento sui quali si desidera un parere, si chiede loro di provarli per il tempo necessario e poi si procede all’ intervista.

Un’auto intera o solo una parte?

Supponiamo che un’azienda automobilistica voglia lanciare una nuova auto pensata per una donna giovane, dinamica, con una intensa vita sociale, che deve muoversi rapidamente in città per il suo lavoro e per accompagnare i figli nelle molteplici attività in cui i ragazzini moderni sono impegnati.

Come si fa a sapere se l’auto progettata risponde effettivamente alle esigenze di questo tipo di utenti? Bisognerà selezionare donne con queste caratteristiche (in target, si dice nel gergo delle ricerche di mercato), mostrare il prototipo dell’auto, chiedere di valutarne il design, di sedersi all’ interno per provare il confort dei sedili, di considerare i comandi del cruscotto, di verificare lo spazio del bagagliaio, eventualmente di fare una prova di guida. La marca dell’auto in genere non è individuabile, l’auto è resa non riconoscibile (blindizzata, dicono gli esperti di marketing) perché il marchio non deve influenzare il giudizio.

Subito dopo, con l’auto presente, si procede all’ intervista. Si tratta di una intervista motivazionale della durata solitamente di un’ora in cui l’intervistatore/moderatore approfondirà tutti i punti di forza e di debolezza che il partecipante riesce a cogliere, e i meccanismi psicologici che potrebbero indurlo a scegliere o non scegliere l’auto in questione.

Spesso, il Car Clinic non si effettua sull’ auto intera ma solo su parti dell’auto stessa: per esempio, può essere utilizzato il solo chassis, o solo la parte anteriore del veicolo. Nello stesso modo si può procedere volendo valutare il gradimento di nuovi sedili o di nuovi dispositivi per la sicurezza o di nuovi modelli di fari (in questo caso è importante non solo avere a disposizione il faro ma anche avere la possibilità di proiettarne la luce su di una parete bianca per poterne valutare l’intensità). L’importante è che, durante il test, l’auto o le sue parti siano fisicamente presenti.

Dove si svolge un Car Clinic?

Si potrebbe pensare che il luogo più ovvio per svolgere un Car Clinic sia una concessionaria auto. Non è così: come abbiamo detto, la marca dell’auto potrebbe non dover essere riconoscibile e questo rende impossibile utilizzare le concessionarie per il test. Bisogna utilizzare spazi appositamente allestiti, come aree esterne di grandi alberghi, o ampi spazi appositamente noleggiati che riproducano uno showroom e che possano garantire sicurezza e riservatezza. Qui l’auto o le sue parti oggetto del test saranno presentate al campione di intervistati reperiti, rappresentativo dei potenziali acquirenti.

Car clinic ultima modifica: 2015-03-11T15:15:09+00:00 da Marcello De Stefano