Secondo te, la Barilla dovrebbe cambiare la confezione/l’incarto delle crostatine Mulino Bianco per proteggerne meglio l’integrità? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Marzo

crostatina

Il quesito

A quasi 5 mesi dal lancio della stanza dei consigli, “la più amata” dai cittadini di OpinionCity, a conferma di quanto recita lo slogan presente sulla confezione, si conferma la Crostatina Mulino Bianco al cacao.

E’ incredibile la dimostrazione di affetto ed il coro di complimenti spontanei e sinceri che questo prodotto, presente ormai da otre vent’anni sulle tavole degli italiani, ha ricevuto all’interno della stanza dei consigli.

Ma il compito della nostra community è quello di aiutare le aziende a migliorare i prodotti che amiamo ed ecco perchè fra i mille apprezzamenti siamo andati a scovare le possibili aree di miglioramento che alcuni cittadini hanno individuato.

Prima fra tutte, è emersa una richiesta relativa all’area della friabilità. Su questo tema infatti il campione si è diviso in 2 fazioni, quelli che vorrebbero chiedere a Barilla di lanciare sul mercato una crostatina meno “sbriciolosa”o comunque un incarto che ne riduca la rottura ed il popolo di chi non vorrebbe mai che “la sua amata crostatina” venisse modificata.

E tu? Tu cosa ne pensi?

Secondo te, la Barilla dovrebbe cambiare la confezione/l’incarto delle crostatine Mulino Bianco per proteggerne meglio l’integrità ed evitare che si spezzino? Partecipa all’inchiesta OpinionCity di Marzo.

Per rispondere al nostro quesito, se sei già iscritto ad OpinionCity puoi cliccare qui. Hai tempo fino al 18 Marzo.

Quanti punti guadagno se partecipo?

Tutti coloro che parteciperanno a questa inchiesta riceveranno 1 punto. Scopri tutti i modi per ottenere punti in OpinionCity.

Se invece non sei ancora iscritto, registrati gratis qui così potrai partecipare a partire dalla prossima inchiesta.

Quando pubblicheremo i risultati del sondaggio

Quale sarà l’opinione degli altri cittadini di OpinionCity su questo tema? Lo scoprirai il 21 Marzo, data in cui pubblicheremo un breve reportage con i risultati di questa inchiesta.

Secondo te, la Barilla dovrebbe cambiare la confezione/l’incarto delle crostatine Mulino Bianco per proteggerne meglio l’integrità? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Marzo ultima modifica: 2018-03-07T11:09:51+00:00 da Marcello De Stefano

37 commenti a “Secondo te, la Barilla dovrebbe cambiare la confezione/l’incarto delle crostatine Mulino Bianco per proteggerne meglio l’integrità? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Marzo”

  1. Se vogliono possono pure cambiare l’incarto o la confezione.
    L’importante è che rimangano i classici colori dei loro prodotti in quanto sonop talmente famosi che si riconoscono nello scaffale del supermercato a distanza.
    Esempio questo inverno al supermercato coop hanno voluto cambiare il design dei prodotti a marchio coop.
    Ebbene dopk oltre 6 mesi di acquisti ogni giorno devo sempre guardare cosa compro in quanto non mi sono entrati in testa.
    Cambiare si ma non rivoluzionare.

  2. Secondo me dovrebbe rimanere così, l’unico modo per non farle sbriciolare sarebbe una scatola di latta ma non è conveniente. Non saprei quale altro incarto potrebbe evitare di romperle, anche le scatole di cartoncino si schiacciano.

  3. A mio avviso poco importa poiché ho sempre trovato le crostatine integre. L’unica cosa che non devono fare assolutamente è cambiare gli ingredienti.

  4. Per me vanno bene così come sono perchè dovrebbero studiare un imballaggio più rigido che poi noi consumatori dovremmo smaltire nella raccolta differenzia

  5. assolutamente non dovrebbero cambiare,è un articolo che fa la storia ormai,perchè cambiare,sono sempre state buone e perfette nella loro confezione!

  6. eh magari, quante volte capita che le trovi rotte e per mangiarle prendi la cannuccia?!? vabbe la cannuccia no ma ci siamo capiti, una confezione più rigida anche solo per contenerle tutte, ma se fossero incartate una per una con confezioni rigida sarebbe il top

  7. Secondo me il loro packaging non deve essere cambiato, è da anni che è così e il cliente ormai è abituato a distinguerlo dal resto degli altri prodotti

  8. se cambiare l’incarto va a pesare sul costo finale meglio che venga lasciato così. Altrimenti mulino bianco potrebbe pensare di confezionarle sinholarmente in un incarto più rigido.

  9. le crostatine, certo che sarebbe meglio cambiare l’incarto, a me alcune volte mi arrivano che alcune sono non integre e ciò mi da fastidio, visto che pago con denaro intero gradirei le crostatine intatte, grazie

  10. Mi piace il fatto che Mulino Bianco ha cmq cercato di mantenere una certa continuità e coerenza nei suoi prodotti e sacchetti. Quindi piccoli cambiamenti che si sono miscelati bene alla modernità. Cmq già dentro il pacco la carta dell’involucro principale ha un tipo di carta stagnola che garantisce freschezza del prodotto all’interno. Infatti i prodotti MB sono sempre perfetti. Capita molto raramente che trovo dei biscotti rotti all’interno delle confezioni., questo vale anche per le merendine tipo crostatine. Ciò vuol dire che stanno facendo la cosa giusta. Certo, la tecnologia avanza e sono sicura che il ns amato MB ci offrirà tt le nuove novità per farci avere i suoi prodotti sempre di alta qualità 🙂

  11. La confezione della barilla è così da sempre e mi fa piacere che rimanga come è ..è bella nel colore e spiega tutti i dettagli della cottura e gli ingredienti…è conosciuta in tutto il mondo anche per la sua inconfondibile confezione blu risalta immezzo a tante altre confezioni di pasta ..non deve essere cambiata

  12. La confezione della barilla è così da sempre e mi fa piacere che rimanga come è ..è bella nel colore e spiega tutti i dettagli e gli ingredienti…è conosciuta in tutto il mondo anche per la sua inconfondibile confezione risalta immezzo a tante altre confezioni ..non deve essere cambiata

  13. Mi piace molto partecipare a test di prodotti, valutare, scoprire cose nuove ed esprimere la mia opinione. Ho già partecipato in altre circostanze ma mai con OpinionCity. Trovo interessante l”articolo in questione.

Rispondi o commenta

Il tuo indirizzo e-amil non verrà pubblicato.