Rinunceresti ai piatti ed ai bicchieri di plastica per non inquinare l’ambiente? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Novembre

BICCHIERI PLASTICA

“Non chiederti cosa può fare il mondo per te, ma cosa puoi fare tu per il mondo”

Con questo slogan, OpinionCity, sempre sensibile alle tematiche relative allo sviluppo sostenibile, intende lanciare una nuova campagna di inchieste e reportage su alcuni temi scottanti legati alla tutela dell’ambiente. L’obiettivo è quello di dare un piccolo contributo alla sensibilizzazione verso uno sviluppo veramente sostenibile.

E tu che cosa saresti disposto a fare o a cosa saresti disposto a rinunciare per contribuire alla salvaguardia del pianeta?

Il quesito

Ormai siamo tutti abbastanza esperti nella raccolta differenziata e separiamo coscienziosamente i rifiuti umidi dal secco, la carta dalla plastica e dal vetro ecc. Ma oggi vogliamo fare un passo avanti e interrogarci sul nostro atteggiamento nei confronti di alcune tematiche ambientali. Già, perché non basta rispettare le regole, bisogna saper fare delle scelte consapevoli, anche a costo di qualche sacrificio o qualche rinuncia.

Rinunceresti ai piatti ed ai bicchieri di plastica per non inquinare?

Il tema dell’inchiesta

Il compleanno del bambino, una cena estiva tra amici, un pic-nic, una vacanza in campeggio… quante sono le occasioni in cui viene spontaneo fare ricorso a stoviglie in plastica? Perché, diciamo la verità, sono ultra comode e poi sono anche allegre, colorate, divertenti. Ormai si trovano colori e decori veramente simpatici e accattivanti da coordinare anche con tovaglie e tovaglioli. Ma … c’è un ma! Sappiamo bene che le stoviglie di plastica usate e quindi sporche di grasso e con residui di cibo non possono essere conferite nella frazione della plastica perché inficerebbero il sistema di riciclaggio. E allora che fare? Rinunciamo all’uso delle comode stoviglie usa e getta? O ci orientiamo verso monouso compostabili?

E tu cosa ne pensi? Raccontaci la tua esperienza, dacci la tua opinione e partecipa alla nostra inchiesta.

Come partecipare

Tutti coloro che parteciperanno riceveranno 1 punto. Scopri tutti i modi per ottenere punti in OpinionCity.

Per rispondere al nostro quesito, se sei già iscritto ad OpinionCity puoi cliccare qui. Hai tempo fino al 18 Novembre.
Se invece non sei ancora iscritto, registrati gratis qui così potrai partecipare a partire dalla prossima inchiesta.

Quando pubblicheremo i risultati?

Quale sarà l’opinione degli altri cittadini di OpinionCity su questo tema? Lo scoprirai il 21 Novembre, data in cui pubblicheremo un breve reportage con i risultati di questa inchiesta.

Rinunceresti ai piatti ed ai bicchieri di plastica per non inquinare l’ambiente? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Novembre ultima modifica: 2018-11-07T10:04:53+00:00 da Marcello De Stefano

138 commenti a “Rinunceresti ai piatti ed ai bicchieri di plastica per non inquinare l’ambiente? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Novembre”

  1. Si, cerco di evitare, però quando siamo in tanti a cena o pranzo , occasioni come feste e compleanno, lì avrei più difficoltà a non usarla. Ma se non ci fossero più nel mercato non ne farei un dramma. Anzi ne sarei felice.

  2. Sinceramente non credo che l’inquinamento dell’ambiente derivi solamente dai piatti bicchieri e posate di plastica, quindi dovremmo andare a rivedere un po’ tutto.
    Personalmente non ne faccio un gran uso quindi se questa soluzione aiuta l’ambiente ben venga ma come già detto prima vediamo anche le altre cose.

  3. li uso raramente, quando sono obbligata, e adesso li userò ancora di meno. che vuol dire chi non crede che l’iquinamento non derivi anche dai piatti e bicchieri di plastica, le cose si accumulano. meno plastica in generale secondo me!!!

  4. Non mi piace assolutamente mangiare o bere nei piatti e nei bicchieri di plastica, oltre a nuocere all’ambiente, sono convinta che fanno male anche alla nostra salute.

  5. A primo impatto direi di sì , rinuncerei certamente a stoviglie e piatti monouso ,perché so che la plastica è veleno per l’ambiente…cerco di salvaguardarlo nel mio piccolo soprattutto perché vorrei che i miei figli si ritrovino in un mondo ancora salvabile tra qualche decennio 😊
    Però avendo appunto dei figli (3) tra cui due gemellini di quasi 2 anni confesso che a volte per la stanchezza nel lavare i piatti la sera a volte per Delle festicciole a casa dove si sporca di tutto e di più, sono ahimè ,ricorsa alle stoviglie in plastica!!! e senza vergogna posso dire che a volte mi hanno letteralmente salvata🤣

  6. Certo, adopero sempre piatti di ceramica, non utilizzo bottiglie di plastica, bevo l acqua del sindaco o rubinetto! Mi limito ad usare i piatti compostabili che ho scoperto, giusto in occasioni di compleanni.

  7. Ho lavorato in mensa aziendale e usavamo i piatti in porcellana ,era un gran lavoro ,penso che i piatti e bicchieri in plastica siano utili per i piccoli che mangiano nelle mense o in casi estremi quando uno ha problemi fisici tali da non poter usare che oggetti usa e getta anche solo temporaneamente. io personalmente non uso piatti e bicchieri in plastica se non in casi eccezzionali che hanno sempre a che fare con feste dove c’è il pericolo che usando oggetti di vetro qualcuno si faccia male e sinceramente potrei farne totalmente a meno , un piccolo sacrificio lo dovremmo fare tutti per ottenere un ambiente meno pieno di plastica anche se sò che è riciclabile.

  8. Certo che rinuncerei,uso la plastica solo in occasioni particolari…. ma se fosse per me ritornerei anche ai vecchi piatti che si usavano quando ero piccola io quelli in cartone…

  9. È inutile dire che non servono ,servono in certe occasioni ,come feste per più persone e gite fuori casa ,di certo mettendo sulla bilancia il bene del pianeta dove viviamo ,non li userei, ma con molta difficoltà , se mi dovessi trovare nelle occasioni che ho citato prima .userei quelli Bio, sfido chiunque ad andare in gita con piatti ,e bicchieri di vetro e posate d acciaio

  10. Li utilizzo giusto in vacanza, ma rinuncerei sicuramente anche se fosse più facile impegnarsi a utizzarli di rado senza dover rinunciare per sempre, ma purtroppo noi uomini non abbiamo le mezze misure.

  11. Si, io ci rinuncerei, ma già ora li uso molto raramente. Anche se per me , non basta solo eliminare i piatti o bicchieri di plastica, ma bisognerebbe rivedere, anche altre cose, es. le bottiglie prima erano di vetro, ora tutte di plastica. Il problema è che abbiamo usato la plastica per tutto, anche dove si poteva evitare.

  12. Ho già iniziato a rinunciarvi da un po’ di tempo. Certamente comodi ma assolutamente non pratici (se non per il fatto che non devi lavare dopo il pasto).
    Non ho alcuna difficoltà a farne a meno. Ho sempre preferito mangiare con i piatti classici

  13. Io i piatti li uso in emergenza, ma ad esempio i bicchierini quelli piccoli di plastica per il caffè tutti i giorni, cerco di moderare l’uso in generale, ma se dovesi farlo per l’ambiente sicuramente cercherei un alternativa che non inquini.

  14. Assolutamente si, dovremmo farlo tutti.
    Noto comunque con piacere che gli esercizi pubblici, bar e ristoranti, si stanno già attrezzando (es. cannucce di carta anzichè di plastica)

  15. io li uso solo per le feste di compleanno e grigliate in giardino con tante persone, perchè non potrei poi gestire la mole di stoviglie da lavare… Usando quelle di palstica, usa e getta, riesco a fare anche dellle belle apparecchiate acquistando tutto in coordinato, a partire dalla tovaglia fino ai bicchierini da caffè e liquore

  16. Ho rinunciato a piatti e bicchieri di plastica già da 4 anni. Da quando nel mio comune è iniziata la raccolta differenziata seria ho deciso di dare una mano e così, niente più plastica!
    Questo è il mio modo per aiutare l’ambiente e perchè no anche la mia tasca!

  17. Già rinuncio a piatti bicchieri e posate di plastica, non ho figli e quindi non mi sono mai trovato nella situazione di organizzare una festa per tanti bambini o come fanno tanti per praticità utilizzano materiali di consumo in plastica.
    per cene organizzate in casa nel mio piccolo prediligo solo bicchieri di vetro per l’acqua, in cristallo per il vino, posate in acciaio e i classici piatti di ikea!!

  18. sono d’accordo io uso raramente piatti e bicchieri di plastica, anzichè usare i piatti e forchette di plastica si possono usare i contenitori, i bicchieri sempre di plastica ma lavabili è un modo per inquinare di meno, ciao

  19. io sinceramente li uso in modo quotidiano, avendo poco tempo mi permettono di cestinare il tutto è via. so che sbaglio ma per me è una valida alternativa.

  20. Io li uso raramente per lo più compleanni per cui non sarebbe un problema anzi x l ambiente questo e altro.. Con una valida alternativa meglio ancora 😊

  21. Si!!! Bisognerebbe essere più attenti ed educati : una volta usati andrebbero buttati negli appositi contenitori dei rifiuti e non invece lasciarli su prati,spiagge,strade o dove capita degradando l’ambiente che ci ospita!!!

  22. a casa non li uso ma anche al lavoro dove vengono usati dai miei colleghi,io ho la mia tazza da thè e da caffè personale in ceramica e posate in acciaio anche li non adopero plastica.

  23. Sinceramente io non li uso spesso, ma ogni tanto mi capita, tipo nei compleanni, o se mi devo lavorare il pomeriggio, quindi non avrei il tempo di lavare i piatti normali. Se dovessi rinunciarci non sarebbe comunque un problema, anche perchè una delle faccende domestiche che più amo fare, è proprio lavare le stoviglie(ma odio asciugare!).

  24. Certo che piatti e bicchieri di plastica in certe occasioni sono veramente comodi, non si può negare, però se ne usano veramente troppi senza curarsi troppo di quanto siano dannosi per l’ambiente. Ho notato che spesso, specialmente alle feste i bicchieri vengono lasciati in giro e non riutilizzati e alla fine ognuno non si è limitato ad usare un bicchiere, ma ne ha preso uno nuovo ogni volta che ha bevuto. Bisognerebbe almeno limitarne l’uso, non è troppo difficile

  25. Certamente, rinuncio alla plastica senza alcuna difficoltà. Piatti e bicchieri li uso raramente in alcune occasioni, solo perchè purtroppo li ho già in casa. :(( Ma sono già da tanto fuori dalla mia lista della spesa. 😉

  26. Io non li uso mai solo per i pic nic che sono indispensabili solo i piatti i bicchieri uso quelli di plastica riutilizzabili e le posate quelle di acciaio non li sopporto quelle di plastica si rompono molto spesso quindi si rinuncio ai piatti, bicchieri e posate di plastica… RISPETTIAMO LA NATURA!!!

  27. Certo che rinuncio, li uso abbastanza perché sono comode, e velocizzano, usa y butta, però prima non li usavo proprio per niente, così che si, posso rinunciare tranquillamente.

  28. Non li uso praticamente mai, se non in occasioni come picnic o feste di compleanno con molto invitati, quindi non sarebbe assolutamente un problema farne a meno. Dobbiamo pensare al bene dell’ambiente: troppo spesso ci dimentichiamo che è la nostra casa e che stiamo distruggendo noi stessi.

  29. Non li uso molto spesso ma sono utili.Rinunciare si però spero che venga creato un prodotto usa e getta che possa sostituire la plastica in quanto nociva per l’ambiente

  30. certo il mondo è anche troppo inquinato…nel mio piccolo ho gia eliminato tutta la plastica usa e getta ..a partire dalle bottiglie… se tutti ci impegnassimo la natura ringrazierebbe

  31. Assolutamente si , rinuncerei. E’ una delle piccole cose che fatte individualmente possono contribuire al miglioramento dello stato malato del pianeta. Già utilizzo, quelle volte che è necessario, quelli fatti in materiale riciclabile, costano pochi centesimi in più.

  32. Io ci sto già rinunciando da un po’ di anni…non li uso più!!! Sto anche cominciando ad utilizzare per alcuni prodotti per la casa, la versione ricaricabile, che produce meno scarto.

  33. Io ci sto già rinunciando da un po’ di anni…non li uso più!!! Sto anche cominciando ad utilizzare per alcuni prodotti per la casa, dato che non sono tutti disponibili sul mercato, la versione ricaricabile, che produce meno scarto.

  34. Assolutamente sì, non sopporto gli oggetti usa e getta in plastica. Sono anni ormai che non compro piatti e utensili in plastica, sarei molto contenta si trovassero più facilmente le alternative biodegradabili in tutti i negozi e non solo in quelli grandi o specializzati.

  35. certamente farei a meno della plastica, ormai ne abbiamo il mondo pieno e quando prenderemo conoscenza di questa grave situazione temo sarà troppo tardi…

  36. Uso già molto raramente le stoviglie di plastica. La mia risposta è ASSOLUTAMENTE SI!!!! Cerchiamo di rendere il nostro mondo un po’ più pulito. Questa sarebbe davvero una rinuncia di poco conto considerando i benefici già a breve termine

  37. Uso questo tipo di prodotti molto di rado ed il brutto è che non posso neppure differenziarli dopo averli usati in quanto non considerabili come vera plastica dal mio comune.

  38. penso che l’ambiente lo stiamo distruggendo a poco a poco..dobbiamo per forza fare qualcosa..certamente eviterei di usare le posate di plastica…si potrebbero sviluppare piatti e bicchieri di carta..in alternativa..l’ambiente chiede questo sacrificio il prima possibile.

  39. uso pochissimo le stoviglie di carta ,ma ci sono delle giornate di festa in cui non se ne puo’ fare a meno troppe persone e risulterebbe scomodo usare piatti bicchieri e posate convenzionali …Fate voi

  40. si rinuncio alla plastica perché comunque non mi piace per uso alimentare… poi perché odio ammucchiare buste colme dentro casa aspettando una volta a settimana il ritiro della nettezza urbana… e poi perché devi sprecare comunque acqua per lavarlp prima del riciclo… preferisco la ceramica ed il vetro,igienico e sicuro….

  41. Certamente si, cerco di usare il meno possibile stoviglie usa e getta, ma quando le uso compro sempre quelle certificate ecologiche che si possono smaltire nei rifiuti organici o nella carta

  42. Alle volte è imprescindibile usarli, per quanto noi in casa ne facciamo un uso davvero limitato. In genere prediligiamo stoviglie in plastica che siano biodegradabili

  43. Io uso maggiormente bicchieri e bicchierini per il caffè, sono molto comodi, sopratutto quando si è in tanti… Sono consapevole del male che fanno all’ambiente e ci rinuncerei, anzi, cercherò di utilizzarne sempre meno.

  44. Certo lo faccio già adesso, ho ridotto drasticamente l’uso di piatti, bicchieri e posate di plastica, preferisco lavare quella di porcellana pur di aiutare l’ambiente e non aiutare ad inquinarlo

  45. Certamente, non è così difficile rinunciare alla plastica, soprattutto a piatti bicchieri e posate!perché essere egoisti, la plastica ormai ci sta divorando, anche le microplastiche che sono nei mari.

  46. Lo uso quando faccio un picnik.Quando faccio la pesto lo metto in bicchire plastica .Menomale che esiste noi lo usiamo .

  47. Si, già ho rinunciato da anni, a casa mia non vi sono stoviglie di plastica, ma solo prodotti in ceramica. Ho abituato i miei figli nel rispetto anche della legge scout ad utilizzare bicchieri e piatti non usa e getta, spesso ci è successo di andare anche in gite portandoci il nostro bel bicchiere colorato che poi abbiamo riportato a casa.

  48. Io ogni tanto per comodità uso i piatti di plastica, ma ne farei anche a meno. Trovo inutili le posate , se si vuole salvaguardare l ambiente bisogna anche adattarsi. Una volta come si faceva? Si è troppo abituati a sprechi e non fare la raccolta differenziata. Io la faccio scrupolosamente e ho insegnato anche a mio figlio di 5anni. Sarei disposta si per l ambiente ma solo una persona non può cambiare purtroppo per evitare l inquinamento. Dobbiamo farlo tutti non dobbiamo essere egoisti

  49. Io rinuncerei volentieri alle stoviglie di plastica.
    Vorrei ci fosse un’ alternativa ecologica perché quando non si è a casa, magari siamo mille persone e non abbiamo la comodità della lavastoviglie , qualcosa di alternativo farebbe veramente comodo.

  50. Assolutamente sì, combatto una battaglia solitaria contro piatti e bicchieri di plastica da anni, i miei familiari mi odiano 😀 è innegabile che in certi casi sono utili, ma a tutto ci si abitua, molti paesi molto più civili del nostro lo fanno da anni.

  51. assolutamente si,da anni preferisco lavare i piatti e bicchieri piuttosto che comprare quelli di plastica da buttare,collaboro con un’associazione turistica e spesso siamo nelle sagre,da anni abbiamo adottato il compostabile,tutto dai piatti ai bicchieri,posate,la nostra raccolta è differenziata e avvisiamo tutti i presenti che le stoviglie sono interamente compostabili

Rispondi o commenta

Il tuo indirizzo e-amil non verrà pubblicato.