Hai fiducia nel biologico? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Giugno

Bio

 

Per rispondere al nostro quesito, se sei già iscritto ad OpinionCity puoi cliccare qui. Hai tempo fino al 25 Giugno.

Se invece non sei ancora iscritto ad OpinionCity, registrati gratis qui così potrai partecipare a partire dalla prossima inchiesta.

 

Quale sarà l’opinione degli altri cittadini di OpinionCity su questo tema? Lo scoprirai Il 28 Giugno, data in cui pubblicheremo un breve reportage con i risultati di questa inchiesta.

Hai fiducia nel biologico? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Giugno ultima modifica: 2017-06-14T12:58:02+00:00 da Marcello De Stefano

45 comments to “Hai fiducia nel biologico? Partecipa all’inchiesta di OpinionCity di Giugno”

You can leave a reply or Trackback this post.
  1. Risposto, anch’io spero che siano veramente biologici i prodotti che riportano questa indicazione. gli ortaggi cerco di comperali dai produttori che generlmente dicono anche cosa usano , ma quelli nei supermercati ……!! Comunque come ho detto prima bisogna anche provare a fidarsi!!

  2. Io ho fiducia nei coltivatori diretti che vendono i loro prodotti nei mercati rionali. Un po’ meno fiducia sui prodotti che di biologico hanno solo l’indicazione sulla confezione.

  3. Il Biologico è una realtà, che sta prendendo molto piede in Italia, gli italiani che scelgono il biologico è perché lo ritengono sinonimo di qualità, quindi le aziende che lo producono sono molto serie ed attente.

  4. Partecipato….io mi sono trovata a comprare qualche prodotto bio come verdura crachers ..e mi sono trovata bene l’unica pecca è il prezzo nella speranza che siano poi veramente bio

  5. Sinceramente ho sempre un po paura che i prodotti cosidetti biologici non lo siano e che sia tutto inventato per una questione economica pultroppo viviamo in una società dove pur di andare avanti non sempre le cose sono quelle che dovrebbero. Vorrei credere nel biologico e dare qualosa di meglio ai miei bimbi ma credo che i controlli non bastino mai.

  6. in credo nel biologico però non mi fido degli italiani, perché commercializzano i prodotto bio anche se non lo sono, ci vorreberro più controlli per garantire i consumatori

  7. se si ha fiducia del vendito e della provenienza penso di si,ma purtroppo anche in questo campo si sentono delle frodi e quindi non ho tanto fiducia nel biologico.

  8. IO CREDO MOLTO AL BIOLOGICO MA DOVREBBERO ESSERE LE ISTITUZIONI A CONTROLLARE LA QUALITA E LA SERIETA DEL PRODOTTO. MA QUESTO NON ACCADE QUINDI CI SI TROVA DI TUTTO! VERO?

  9. Diciamo che ho fiducia nel biologico in generale, però quello che non riesco a spiegarmi perchè tutto ciò che è biologico costa di più? Se sono prodotti che non subiscono alcun tipo di trattamento perchè farli pagare “tanto” di più? …qualcosa mi sfugge ….

  10. io ho fiducia nel biologico, in Sardegna dove abito, vendono spesso alimenti biologici dal venditore al consumatore. Io compro spesso perché sono prodotti senza pesticidi chimici e sono prodotti freschi da persone di cui mi fido. Prodotti perfetti per tenermi in forma. Prodotti di stagione.

  11. Biologico……ricordo gli odori della terra, quanto erano buoni i prodotti coltivati senza sostanze chimiche. Spero che sia così, ovviamente credo nel biologico

  12. io mi fido del biologico a patto che siano chiari e scritti bene gli ingredienti di alcuni alimenti, io per esempio mangio solo la pasta integrale bio della coop

  13. Pensando positivo sui prodotti biologici voglio crederci….. ne ho avuto dimostrazione che qualche marcia in piu’ senza dubbio ne hanno.

  14. No..io non credo nei prodotti biologici anche se a volte li acquisto.. mio figlio è un gran sostenitore ma io ho i miei dubbi a riguardo. Purtroppo per poter garantire un buon raccolto è necessario trattare sia gli alberi da frutto che alcuni ortaggi. Ci può anche stare che per alcuni anni l’albero renda da sè senza alcun trattamento ma prima o poi arriva qualche parassita e ti giochi il biologico. Come può una azienda coltivare e garantire per sempre un prodotto privo di trattamenti .. se arriva un parassita infetta tutti gli alberi ed in quel caso che fa…chiude i battenti??… non credo proprio.. è costretto a trattarli.
    … Io ho quattro alberi di agrumi e sono stati per 14 anni sempre in salute..IO potevo dire che le mie arance ed i miei limoni erano biologici.. ora non lo posso dire più perchè dall’anno scorso tutta la Puglia è stata colpita da un fungo, la Fumaggine, sono afidi che colpiscono gli agrumi, non lo fanno respirare e se non gli fai un trattamento lo porta alla morte. Ho provato un trattamento con prodotti biologici perchè volevo agrumi privi di veleno … purtroppo non è bastato, il parassita era troppo aggressivo e son stata costretta con grande dispiacere ad usare le maniere forti perchè gli alberi li vedevo ogni giorno che andavano incontro alla morte…senza foglie, tutti neri e appiccicosi.. dopo questa mia esperienza sono sempre più convinta che il biologico NON esiste, sono prodotti che se li fanno pagare, i prezzi sono davvero alti..c è un giro di soldi dietro al biologico che solo Dio sà..

  15. Se per biologico si intende “comprato dal contadino che so come coltiva” sì. In caso contrario, no. Non mi fido dei semi che si è obbligati a comperare per avere la certificazione, né di tutto il resto. Penso che nel 90% dei casi si tratti solo di speculazione senza un fondamento vero, solo per farci spendere (molto) di più.

  16. io amo il signore anziano che vende i prodotti del suo orto per farsi 2 soldi in più…ma li almeno hai la garanzia che la merce è buona e biologica.. e il coltivatore che vende al dettaglio cassette facendo mega sconti è il top per me.

Write a Reply or Comment

Your email address will not be published.